Libri e serie tv per viaggiare da casa oltre ogni confine

sostravel.com desidera esservi vicina in questo periodo difficile ed offrirvi un po’ di svago ed evasione per restare sempre ad alta quota! Ci siamo infatti lasciati l’ultima volta con uno speciale appuntamento virtuale per poter esplorare le opere e i monumenti più belli del mondo comodamente dal proprio divano. Ed è proprio viaggiare da casa che noi di sostravel.com vi esortiamo ancora una volta a fare: grazie a libri e serie tv, che abbiamo raccolto per voi, sarà infatti possibile uscire dalla realtà e vivere esperienze oltre ogni confine.

mappamondo

Cos’è che ci spinge a viaggiare?

La voglia di scoprire il mondo, il desiderio di conoscere nuove culture o semplicemente l’esigenza del nuovo? Le ragioni possono essere tante, certo è che non sempre si hanno le possibilità – come in questo preciso momento storico – per intraprendere tutti i viaggi della propria to go list. D’altra parte, viaggiare è un’attività che si fa non soltanto con il corpo, ma anche con la mente, con i libri, con la musica e, volendo, anche con i film e le serie tv. Per questo abbiamo deciso di documentarci per voi e raccogliere i titoli più belli e le stagioni più incredibili per i veri amanti di viaggio.

I magnifici 5 da non perdere

La letteratura da viaggio, narrativa e saggistica, resta uno dei generi più appassionanti. Ma quali sono quindi i libri di viaggio da leggere assolutamente? De gustibus, si dirà. Abbiamo fatto un po’ di ricerche sui gusti della critica, sulla storia della letteratura di genere, sulle statistiche di vendita italiane mondiali. Incrociando questi dati con i nostri personali consigli di lettura, qui sotto proviamo a fare la nostra selezione.

libri the
  • Il Giro del Mondo in Ottanta Giorni, di Jules Verne – Un romanzo d’avventura solo apparentemente per ragazzi, che non mancherà di coinvolgere anche il più maturo degli sguardi, se attento. Protagonisti il londinese Phileas Fogg e il suo cameriere francese Passepartout, che, per aggiudicarsi una scommessa, accettano di circumnavigare il mondo in 80 giorni, partendo da e arrivando a Londra e facendo tappa a Brindisi, a Suez, a Bombay, a Calcutta, a Hong Kong, a Yokohama, a San Francisco e a New York.
  • L’arte di viaggiare – Non tutti nasciamo visionari. Se Aldous Huxley ci ha insegnato ad accettarlo, Alain de Botton ci porge la chiave di volta per i prossimi viaggi, aiutandoci a rivalutare le destinazioni prescelte attraverso la sensibilità di poeti, artisti e filosofi del passato. Attraverso le opere e gli sguardi dei grandi della letteratura e dell’arte come Huysmans, Baudelaire, Hopper, Flaubert o Van Gogh, Alain inquadra in una diversa prospettiva mete e sensazioni, in un viaggio che spazia dalle Barbados a Madrid, dalla Provenza al Lake District di Wordsworth. Tanti gli spunti e le curiosità, ma una sola bussola: il desiderio di “vedere davvero”.
  • Noa Noa e lettere da Tahiti – Una realtà che Gauguin ritrae nelle sue tele e racconta nelle pagine di un quaderno che intitola semplicemente “Noa Noa”, profumo. Un taccuino d’impressioni, una sorta di memoriale, a supporto della sua arte, a rafforzare quel sentimento di primitività così nuovo e così difficile da far comprendere ai moderni europei.
  • L’ultima Spiaggia – La storia raccontata da Alex Garland è diventata famoso grazie al film “The beach”, interpretato da Leonardo Di Caprio. Il libro narra le avventure di Richard, che, a Bangkok, una notte, durante una vacanza, viene informato di una spiaggia misteriosa. A incuriosirlo ulteriormente, il mattino seguente, trova una mappa appesa alla porta della stanza. La tentazione è troppo forte e Richard partirà così alla volta di un’isola inaccessibile al turismo di massa, dove vive una comunità a dir poco particolare.
  • In un paese bruciato dal sole. L’Australia – Bryson è uno dei più divertenti scrittori di viaggi, qui percorre in lungo e in largo l’Australia, dall’entroterra desertico alla barriera corallina. Occhio curioso, penna sempre pronta all’ironia. Un libro spassoso quanto interessante. Un itinerario composito, affrontato in treno, lungo la mitica Indian Pacific, da Sidney a Perth, in macchina, tra città e tratti costieri, a piedi, nei maestosi e selvaggi parchi australiani, e in barca, per fiumi e mare.
serie tv

Non solo libri, anche serie tv

Partire e scoprire il mondo dal proprio divano per raggiungere mete lontane e prepararsi alla prossima avventura, non è mai stato così facile. Scoprire tematiche e luoghi a noi ignoti o rivisitarne altri, immedesimarsi nelle situazioni e nei contesti, trovarsi anche solo per un momento dall’altra parte dello schermo: queste sono le 5 serie tv scelte appositamente per chi ha elevato il viaggio ad arte.

  • Dark Tourist – Una serie tv composta da 8 episodi che racconta i viaggi del giornalista David Farrier nei luoghi più oscuri e pericolosi del mondo. Un viaggio che lo porta in luoghi associati a morte e distruzione, come zone di guerra, regioni altamente contaminate dalle radiazioni nucleari, sui luoghi di serial killer, a contatto con santoni e in altre pericolose situazioni. Curiosa, divertente e scorrevole, ogni episodio dura circa 40 minuti.
  • The Kindness Diaries – Leon Logothetis viaggia per il mondo a bordo di una moto d’epoca e si ferma con alcuni sconosciuti che incontra lungo la strada per mettere alla prova la loro gentilezza, ripagandoli in modi inaspettati.
  • Sull’orlo del Successo: ristoranti con vista – Un trio di esperti formato da gastronomi e designer prova a rivitalizzare alcuni ristoranti in declino, fornendogli spunti che derivano dalle culture dei Paesi di origine.
  • I Borgia – Chi non vorrebbe aver vissuto nella Roma rinascimentale? Lo sfarzo, il lignaggio e la ricchezza di una delle famiglie più importanti della storia da una parte, dall’altra i suoi eccessi, le sue depravazioni e i suoi misfatti. “I Borgia” è una serie estremamente sottovalutata, non fosse altro perché i paesaggi e le scenografie usate per girarla sono per un buon 80% originali! 
  • Date da mangiare a Phil – In questa serie tv suddivisa in due stagioni (chiamate portate) da 6 episodi ciascuna, viene raccontato il viaggio intorno al mondo dell’attore e scrittore statunitense Phil Rosenthal, basato interamente sui cibi e sui prodotti di ciascun Paese che visita. Un modo diverso di vivere il viaggio.
uomo valigia
 Credit to Transport Executive

Che tu sia un amante della lettura o un appassionato di serie tv, potrai quindi comunque abbandonare le tue mura domestiche e viaggiare con la fantasia. Sostravel.com vi dà così appuntamento alla prossima uscita del nostro magazine per vivere insieme nuove esperienze di viaggio oltre ogni confine, persino da casa!