Norimberga, città medievale simbolo di rinascita

Nel secondo appuntamento di questo settembre che si preannuncia essere un mese ricco di consigli, sostravel.com vi porta alla scoperta di Norimberga la città che rappresenta il cuore culturale della Baviera.

Scorcio di Norimberga

Norimberga è una città della Franconia tedesca composta da un grande patrimonio artistico che conta numerose chiese gotiche e case a graticcio; una città ricca di storia che nasce come roccaforte nazista, i cui successivamente vennero emanate le leggi razziali del 1935 e in cui i crimini nazisti vennero processati. Un evento che le è costato tanti bombardamenti e la distruzione di una buona parte del suo patrimonio artistico che venne poi lentamente ricostruito. Nonostante questi momenti tristi e bui della sua storia, Norimberga è nota per il fascino medioevale e gotico che la contraddistingue.

Kaiserburg, Castello Imperiale di Norimberga

Norimberga si presenta agli occhi del turista come una piccola città visitabile interamente a piedi con numerosi punti di interesse da visitare. L’itinerario per la visita della città può iniziare dal Castello Imperiale di Norimberga chiamato dai tedeschi Kaiserburg, che sovrasta la città ed offre ai turisti un belvedere dal quale è possibile ammirare il centro storico della città. La vista di questo castello che porta i turisti in giro per gli splendidi cortili interni ed esterni, la cappella romanica e dalle sale dove l’imperatore sosteneva le sue udienze, regala un’atmosfera magica e testimonia l’importanza di Norimberga durante il Sacro Romano Impero.

Schöner Brunnen, monumento simbolo della piazza Hauptmarkt

La visita può continuare con un giro nel caratteristico centro storico della città che si estende per circa 5 km ed è circondato da possenti mura di cinta che racchiudono la zona chiamata ‘Altstadt’, la parte più antica e caratteristica della città interamente pedonale. All’interno del centro storico potrete visitare la chiesa di St. Martha che fu la sede dei “Maetri Cantori di Norimberga” e la chiesa gotica di St. Lorenz. Continuando la passeggiata per le vie del centro storico di Norimberga si arriva alla piazza principale, la Hauptmarkt che fin dal medioevo ne rappresenta il punto d’incontro. In questa piazza ogni giorno si svolge un mercato in cui è possibile comprare prodotti tipici freschi e assaggiare lo street food locale con cibi come la Currywurst salsiccia tipica tedesca condita con ketchup mescolato con curry e paprika. La piazza racchiude al suo interno la Schöner Brunnen, una fontana a forma di pinnacolo che custodisce al suo interno un prezioso lavoro di oreficeria caratterizzato da statue di eroi pagani e cristiani come Mosè e i Profeti, i Padri della Chiesa e i quattro Evangelisti. Proseguendo nella vostra passeggiata per le vie del centro storico non potrete non recarvi in Weißgerbergasse una strada che, grazie alla fila di case colorate con pareti a graticcio, vi farà sentire parte di una vera e propria cartolina.

Weißgerbergasse, Norimberga

Gli appassionati di storia medievale potranno anche dedicare del tempo alla visita delle prigioni sotterranee medioevali chiamate in tedesco Mitterlalterliche Lochgefängnisse. Qui, potrete visitare 12 celle e la stanza della tortura della prigione, che in passato veniva utilizzata per applicare la giustizia medioevale. Infine, potrete rilassarvi dedicandovi allo shopping lungo la via commerciale più vivace della città, la Karolinenstraße. Una zona adiacente al centro storico che si estende per circa 300 metri in cui potrete trovare grandi magazzini, negozi di moda, di sport, tanti ristorantini e anche negozi di marchi internazionali.

Sostravel.com ha scelto per voi Norimberga, una città simbolo di rinascita caratterizzata tra tradizione e futuro ma che rimane sempre una città simbolo per la cultura tedesca.