Il fascino irresistibile della Valle della Loira tra natura, storia e musica

Questa settimana sostravel.com ha deciso di portarvi alla scoperta della Valle della Loira, una località amata dai turisti di tutto il mondo per il suo fascino rinascimentale e per i suoi luoghi ricchi di storia e cultura.

Panoramica Valle della Loira

La Valle della Loira è da sempre considerata la culla della lingua francese, la regione più amata dai re e dalla corte francese; visitare questa zona significa infatti, andare alla scoperta della storia della Francia rimanendo incantati dall’atmosfera fiabesca che avvolge la visita. La valle si presenta come una zona da una bellezza naturalistica mozzafiato con villaggi di rilevanza storica, splendidi monumenti architetturali e una grande produzione vinicola tra le migliori del paese.

Castello di Sully-sur-Loire

Tra i tanti castelli, oltre 300, presenti in questa zona l’attenzione del turista è catturata dal castello di Sully-sur-Loire che sorge sulla riva sinistra del fiume Loira. Il castello nasce come un’architettura militare difensiva con torri imponenti e un aspetto maestoso pronto a vigilare il perimetro della valle che da tempo è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Le caratteristiche della parte esterna di questo castello sono soprattutto i fossati ancora in acqua che lo circondano totalmente e lo stupendo parco all’inglese che si estende lungo la zona dove è possibile passeggiare in tranquillità godendosi la natura incontaminata della zona. All’interno del castello sono presenti le sale nobiliari che suscitano nel turista emozioni suggestive nel ripensare alla vita che si svolgeva al suo interno.

Festival di Sully e del Loiret

Ogni anno, nel mese di giugno, il castello diventa sede di uno dei più importanti festival musicali della cultura francese: il Festival di Musica di Sully e del Loiret che quest’anno si svolgerà tra il 6 e il 23 giugno. Si tratta di un evento che si contraddistingue per la capacità di offrire concerti pubblici di alto livello con artisti appartenenti al patrimonio musicale francese e non. L’obiettivo del festival è di far scoprire ai suoi spettatori i capolavori della musica nelle loro diverse interpretazioni; durante la rassegna si svolgeranno esibizioni di musica classica e non eseguiti da quartetti, trii, solisti e orchestre. Il festival di Sully e del Loiret si pone l’obiettivo di suscitare nel pubblico curiosità e passione verso generi musicali spesso considerati di nicchia. Si tratta di un appuntamento in cui la musica diventa sinonimo di condivisione e armonia comune in una cornice spettacolare come quella offerta dalla Valle della Loira.

Sostravel.com ha deciso di portarvi alla scoperta di questo meraviglioso patrimonio culturale in cui arte e musica si mescolano dando vita ad un’esperienza visiva e sonora eccezionale, scatenando nello spettatore un’emozione unica nel suo genere. La Valle della Loira quindi, si conferma essere un’ottima meta per un weekend all’insegna della cultura.