Firenze: un weekend all’insegna della musica rock in una cornice rinascimentale

Nell’appuntamento di oggi sostravel.com vi porta alla scoperta di uno dei più grandi festival musicali estivi che si tiene in Italia, in particolare a Firenze, ogni anno: il Firenze Rocks.

Firenze Rocks

L’edizione 2019 del Firenze Rocks, che si svolgerà dal 13 al 16 giugno, si prepara ad ospitare anche quest’anno grandi nomi del panorama musicale internazionale rendendo la città di Firenze un luogo di ritrovo per tutti gli amanti della musica. Artisti come i Tool, Smashing Pumpkins, Eddie Vedder, Ed Sheeran, Dream Theater, Sum 41 e The Cure andranno a scaldare gli spalti della Visarno Arena nelle 4 serate di festival che, giunto ormai alla terza edizione continua ad affermarsi come uno degli eventi estivi più importanti nella musica europea.

Nato come un semplice evento estivo per celebrare la musica, è diventato una vera manifestazione cult di un genere musicale che negli anni si è trasformato in una vera e propria filosofia di vita: il rock. La musica è sempre stata un’arte che ha avuto il grande potere di modellare ed influenzare il pensiero di intere generazioni, creando nelle persone una miriade di emozioni. La potenza delle melodie infatti, scatena negli ascoltatori grande immaginazione e creatività e nel tempo ha ispirato sempre più poeti, pensatori e scrittori. In particolare, il genere rock è stata la colonna sonora degli anni ’60 e ’70 periodo delle più grandi rivoluzioni culturali. Con il passare del tempo l’adorazione per il genere rock è cresciuta rendendolo un vero e proprio stile di vita acquisendo il privilegio di essere considerato la prima forma sonora del dissenso moderno.

È proprio questa l’essenza che si cela dietro il Firenze Rocks, un evento che viene valorizzato ancora di più dal territorio in cui si svolge; una città che nella sua storia è sempre stata caratterizzata dall’amore verso l’arte e la cultura in generale. Città d’arte per eccellenza, Firenze è considerata la culla del rinascimento e custode di numerose meraviglie architettoniche; resa celebre dal potere economico e politico della dinastia medicea, è stata una città in cui artisti come Michelangelo, Brunelleschi, Leonardo da Vinci e Galileo hanno potuto esprimere il loro potenziale artistico. Il fascino di Firenze però, è stato arricchito anche dalle epoche precedenti, romani, longobardi e altre popolazioni hanno lasciato alla città un proprio contributo che, ancora oggi, fa parte del patrimonio artistico della città con chiese, musei e monumenti famosi in tutto il mondo.

Cattedrale di Santa Maria del Fiore

Chiunque visiti la Toscana non può fare a meno di passare da Firenze che con il suo fascino cattura il cuore di tutti i turisti. Con il suo centro storico definito patrimonio dell’umanità dall’Unesco è considerata una delle città più belle d’Italia visitabile anche a piedi per godersi a pieno l’atmosfera della città e notare gli angoli più nascosti della città. Partendo proprio dal centro storico, cuore pulsante della città, il turista si ritroverà davanti a posti spettacolari come Piazza del Duomo dove troneggia il magnifico Duomo, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la famosa cupola costruita dal Brunelleschi, il Battistero e il Campanile di Giotto; Piazza della Signoria con Palazzo Vecchio sede attuale del comune cittadino e museo civico; la Galleria degli Uffici nota per la collezione di opere del Rinascimento appartenente ad artisti come Botticelli, Michelangelo, Leonardo da Vinci e Raffaello.

Sostravel.com ha scelto per voi Firenze: una città in cui poter entrare in contatto con la magia rinascimentale che la caratterizza; una città capace di sorprendere il turista che visitando ogni angolo della città, viene avvolto da un calore e da un’ospitalità impagabile. Che sia un weekend o una vacanza di lunga durata, il fascino di Firenze vi catturerà!