Profumi e colori dalla Provenza

Giugno è appena terminato. L’estate è ormai ufficialmente iniziata e con lei i primi viaggi estivi per staccare dalla solita routine dopo un anno molto intenso. Che voi amiate i viaggi in totale relax in spiagge cristalline o viaggi pieni di avventura e adrenalina, il mondo è pieno di mete che rispecchiano il vostro viaggio ideale. Oggi l’attenzione di sostravel.com si è soffermata sulla regione della Provenza una perla posta nel sud-est della Francia, tutta da scoprire.

Architettura ad Avignone, Francia

La Provenza si mostra agli occhi del turista una meta caratterizzata da suggestivi panorami, scorci mozzafiato e splendidi villaggi. Una regione caratterizzata da un clima molto mite grazie alla presenza del mare che riscalda gli inverni e rinfresca il territorio nei mesi estivi e dal sole che bacia i suoi meravigliosi paesaggi per 12 mesi all’anno. Una regione nota per la sua importanza culturale conferita da autori come Dante Alighieri grazie alle numerose citazioni nella Divina Commedia e ad essere stata per circa settant’anni, durante il XIV secolo, la sede del papato; è proprio dal palazzo dei Papi di Avignone che può partire la visita della regione. Un palazzo caratterizzato dalla presenza di opere d’arte e da immensi giardini il cui luogo più caratteristico è la sede delle udienze dove è possibile rivivere i momenti in cui la corte si riuniva per giudicare le vicende apostoliche.

Arles, Provenza

Un’altra caratteristica di questa meta è il suo essere nota per i campi di lavanda presenti nei suoi territori e il profumo che essi sprigionano. Per assaporare questi profumi non può mancare una visita nella città antica di Arles. Questa città si presenta essenzialmente caratterizzata dalle rovine del teatro e dell’anfiteatro romano, considerati un tempo il fulcro della città, oggi teatri di numerosi concerti ed eventi all’interno di un’atmosfera suggestiva caratterizzata dai colori e profumi provenzali. Poco distanti dalla città si estendono numerosi campi di lavanda che fanno apparire il territorio caratterizzato da tonalità che vanno dal lilla al viola scuro. Per una piena immersione nei campi di lavanda per assaporare il suo profumo, sostravel.com consiglia di visitare la regione nel mese di luglio, mese della loro massima fioritura. Per i più curiosi, la lavanda provenzale soddisfa l’80% della richiesta mondiale per la produzione di tutti i prodotti che derivano dai suoi fiori.

Campi di Lavanda

Per i turisti che vogliono indirizzare il loro viaggio verso una full immersion tra la natura, sostravel.com consiglia di spostarsi verso Roussillon. Roussillon è una località avvolta da sfumature di colore rosso e ocra che, in contrasto con il cielo azzurro o terso, offrono ai suoi visitatori meravigliosi paesaggi da ammirare. La caratteristica principale di questa località è la presenza del sole che decide che colori offrire ai suoi paesaggi: a seconda della luce naturale i paesaggi saranno caratterizzati da un arancione chiaro o un rosso scuro.

Grazie a tutte queste caratteristiche la Provenza si afferma come una regione degna di essere considerata la più colorata e profumata d’Europa. Una regione baciata dal sole, ricca di paesaggi naturali spettacolari. Un piccolo angolo di paradiso dove poter entrare in contatto con la natura e rimanerne affascinati dalle emozioni trasmesse.

Learn More

Vineyards with San Lorenzo mountain as background, La Rioja, Spain

La città di Haro e la sua arte vinicola

Giugno è quasi finito e sostravel.com ha scelto di salutarlo presentandovi un festival spagnolo che si tiene nella città di Haro in questo ultimo weekend del mese: l’Haro Wine Festival.

Learn More

Colorful buildings of Lisbon historic center near landmark Rossio Square

Un weekend a Lisbona tra mercati, colori e tanta tradizione

Questa settimana sostravel.com si rivolge a tutti gli appassionati dei mercatini dell’antiquariato e vi porta alla scoperta di Lisbona capoluogo portoghese, e di uno dei suoi mercati locali più importanti: la fiera de Avenida.

Lisbona è una città che fin dal primo momento cattura il cuore di ogni turista; una città caratterizzata dalle sue viuzze dove è possibile visitare osterie e botteghe e ammirare i vecchietti che passano la loro giornata oziando tra le panchine della città. Adatta ad ogni tipo di viaggio: dal weekend breve alla vacanza di lunga durata. Una città romantica, malinconia, chiassosa ma soprattutto ricca di paesaggi, monumenti e viste mozzafiato; una città che deve essere goduta in modo lento per scoprirne la sua vera essenza. L’itinerario per una visita perfetta di Lisbona può partire dall’Alfama, il più antico quartiere della città caratterizzato da viuzze e scalinate che si alternano tra salite e discese che condurranno il turista sotto l’imponente castello di São Jorge posto nel punto più alto della città con un panorama mozzafiato.

Grazie alla sua luce e ai suoi colori Lisbona è una città che offre al turista un’accoglienza calorosa; come affermava Fernando Pessoa, uno dei più grandi poeti portoghesi “per il viaggiatore che arriva dal mare, Lisbona, anche da lontano, si erge come un’affascinante visione di sogno, contro l’azzurro vivo del cielo che il sole colora del suo oro”. Gli edifici della città sono caratterizzati da piastrelle colorate, laddove esse non sono presenti, le mura parlano il linguaggio della modernità con graffiti, disegni realizzati con bombolette spray che rendono la città un museo contemporaneo all’aria aperta.

È proprio tra le vie della città che è possibile gustare in pieno l’atmosfera quotidiana di Lisbona visitando i mercati che si svolgono in città in cui è possibile trovare numerosi prodotti biologici e artigianali e oggetti di antiquariato. Tra i tanti mercati è possibile citare il Mercado do Jardim, il Mercado Biologico do Principe Real e la Feira na Avenida che è considerato il più importante e caratteristico della città. La Feira na Avenida si svolge ogni mese durante il secondo fine settimana e il quarto sabato del mese da maggio a settembre, nel viale più lussuoso e sofisticato della città: l’Avenida da Liberdade. In questo mercato è possibile trovare numerosi oggetti che fanno parte dell’artigianato tradizionale e d’autore, libri antichi e oggetti da collezione, prodotti biologici e da gourmet. Un mercato che si svolge ogni anno tra le aiuole dell’Avenida cuore pulsante della città che si estende per 1500 metri e conosciuta per lo shopping di lusso.

Un’altra caratteristica che rende la città molto legata alla tradizione è la presenza dei tram d’epoca che ancora oggi attraversano le vie di Lisbona donando alla città un fascino vintage. Tra le linee più importanti e più affollate troviamo il 28, questo tram permette al turista di ammirare gran parte delle attrazioni cittadine in una sola corsa.

Visitare Lisbona significa essere catturati dal suo fascino vintage e vivere immersi nei colori della città, in una cornice in cui il sole diventa unico protagonista; non a caso Lisbona è considerata la città con più giorni di sole in tutta Europa!

Learn More

Firenze: un weekend all’insegna della musica rock in una cornice rinascimentale

Nell’appuntamento di oggi sostravel.com vi porta alla scoperta di uno dei più grandi festival musicali estivi che si tiene in Italia, in particolare a Firenze, ogni anno: il Firenze Rocks.

Learn More

Il fascino irresistibile della Valle della Loira tra natura, storia e musica

Sostravel.com vi porta alla scoperta della Valle della Loira, una località amata dai turisti di tutto il mondo per il suo fascino rinascimentale e per i suoi luoghi ricchi di storia e cultura.

Learn More

Una vacanza da sogno nell’isola de La Réunion tra mare, divertimento e relax

Sostravel.com vi porterà alla scoperta de La Réunion, un’isola paradisiaca nel cuore dell’Oceano Indiano

Learn More

Bari e dintorni: piccoli gioielli del Sud Italia tra tradizione e cibo

Sostravel.com vi porta alla scoperta di Bari, piccolo gioiello del Sud Italia che si affaccia sul mar Adriatico.

Learn More